Category: Competizioni
Si informano gli organizzatori privati interessati che le richieste di autorizzazione allo svolgimento di gare per la stagione 2017/2018 relative alle classi C e D pervenute al Comitato Regionale oltre il termine del 15 ottobre 2017 saranno soggette al pagamento dell'importo fisso di euro 100,00. Codice IBAN: IT44L0760103200000021181425
Disponibile on-line la modulistica per la comunicazione di svolgimento di competizioni nazionali/regionali 2017/2018 e per la richiesta di licenze internazionali WDSF/IDO/WRRC per il 2018. Tra le novità, il Consiglio Federale, con delibera n. 41 del 22 gennaio 2017 e 112 del 30 maggio 2017, recepiti gli indirizzi del CONI in merito all’attività sportiva e alla regolamentazione del Settore Arbitrale Federale ha disciplinato lo svolgimento delle competizioni di danza sportiva con finalità divulgative e sociali organizzate dalle ASD affiliate alla FIDS. COMPETIZIONE NAZIONALE/REGIONALE 2017/2018 Scarica la modulistica nazionale 2017/2018 Agenda eventi federali 2017/2018 Scadenza: almeno 30 giorni prima dello svolgimento COMPETIZIONE INTERNAZIONALE WDSF/IDO/WRRC 2018 Scarica la modulistica internazionale 2018 Agenda eventi federali 2017/2018 Scadenza: 15 settembre 2017 Informazioni e segnalazioni: ufficio gare ufficiogare@fids.it
22 febbraio 2017 - 15:33, by , in Competizioni, Comments off
GRANDE SPETTACOLO A VELLETRI PER LA COPPA ITALIA “CLASSE A” di Michela Flammini   Un weekend importante quello dell’11 e 12 febbraio scorsi, che ha visto i ballerini di livello più alto impegnati in una delle Gare di maggior rilievo dell’intera stagione. Location della Coppa Italia di Classe A per le Danze Standard e Latino Americane - che mancava da tempo nel Lazio - è stato il PalaBandinelli di Velletri, punto di riferimento per la FIDS Regionale, che ha fortemente voluto ospitare una simile manifestazione, svoltasi in condizioni di perfetto ordine ed efficienza logistica ed in un’inconsueta atmosfera scenografica spettacolare, da gran galà, che ha giustamente sottolineato il prestigio dell’evento. Notevoli i numeri e le presenze degli atleti: 698 coppie, per un totale di 742 discipline, si sono alternate in pista provenienti da tutte le regioni d’Italia: particolarmente nutrita la partecipazione di: Toscana (129 coppie), Lazio (125), Campania (71) e Sicilia (57), per un totale di circa 330 A.S.A. intervenute all’evento. Tra le categorie più numerose sicuramente la 19/34 A2 Danze Latino Americane con 109 coppie che, insieme alle altre di A1 e A2, hanno dato vita ad un’appassionante e lunga sfida fatta di tecnica e performance atletica: un plauso a tutti gli atleti, che hanno assicurato al nutrito pubblico accorso una kermesse davvero entusiasmante, ma anche a tutti coloro (segnatamente partners tecnici e fornitori) che a vario titolo hanno collaborato all’organizzazione facendo “squadra” assieme al Comitato ospitante, in funzione della riuscita della manifestazione. Non è mancato l’intervento ed il saluto della massima autorità federale, il Presidente Michele Barbone, nonchè dei Consiglieri federali Percarlo Pilani e Monica Crocetta. A fare gli onori di casa in entrambe le giornate il Presidente Regionale Donatello Fumia, ben coadiuvato dai Consiglieri del Comitato FIDS Lazio presenti al completo. A giudicare dai pareri raccolti tra ballerini partecipanti, tecnici e pubblico, una nuova e positiva pagina della nostra Danza Sportiva per l’impegno espresso in pista dagli atleti, cui si è dedicata tutta la macchina organizzativa, che ha supportato con cura ed attenzione l’intero evento. [envira-gallery id="2174"]  
28 dicembre 2016 - 21:40, by , in Competizioni, Comments off
Domenica 11 dicembre si è disputata al Pala Bandinelli di Velletri la seconda tappa del “Grand Prix del Lazio con Trofeo delle Province”, gara delegata dal C.R. FIDS Lazio ai CC.PP. FIDS Frosinone e Latina. Molto apprezzato il consueto spettacolo di atleti di tutte le età, che si sono avvicendati sulla pista nelle discipline di coppia o di gruppo, sfidandosi nei vari stili e categorie, nell’arco dell’intera giornata. Degna di nota, tra l’altro, la creazione in via sperimentale di un apposito spazio delimitato del parterre dedicato ai Tecnici, per consentire loro di seguire più da vicino i propri allievi, come suggerito da diversi partecipanti alle Consulte Regionali di Categoria. Una soluzione logistica già diffusa per altri sport (un esempio su tutti: gli allenatori di calcio in panchina e nei limiti contrassegnati a bordo campo), ma che rappresenta invece una vera e propria innovazione all’interno del nostro panorama agonistico. In occasione di questa tappa del Grand Prix il pubblico ha potuto assistere anche ad un momento davvero emozionante, dedicato all’esibizione di una coppia “combi” (lei atleta paraplegica), che si è esibita sulle note di un suggestivo e appassionato tango argentino. Si inizia ad attuare così il tentativo di anticipare sul nostro territorio regionale quanto auspicato da più parti circa un maggiore e reale coinvolgimento degli atleti paralimpici nelle competizioni nazionali, che possa tradursi un domani nella totale eliminazione di settori (“padiglioni”) separati per le loro performances, in funzione di momenti dedicati nel medesimo contesto delle gare in cui si cimentano i loro colleghi normodotati. (Redazione FIDS Lazio) [envira-gallery id="2050"]
24 ottobre 2016 - 18:41, by , in Competizioni, Comments off
ATTENZIONE. Si informano i signori responsabili delle iscrizioni delle ASA che per le competizioni che si svolgeranno nella Regione Lazio sarà introdotto in via sperimentale l'utilizzo del sistema di iscrizione on-line degli atleti.
Comitato regionale lazio